Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 536
MODICA - 10/10/2013
Cronache - Per un incidente stradale autonomo. Il minore è ricoverato al "Cannizzaro" di Catania

Un 17enne ricoverato e dimesso dal "Maggiore" ora è in coma farmacologico

Aleggia lo spettro di un ennesimo presunto caso di malasanità sull’episodio, verificatosi tra domenica e lunedì Foto Corrierediragusa.it

Dopo essere rimasto ferito alla testa a causa di un incidente stradale autonomo, un 17enne pozzallese viene trasportato al «Maggiore» (foto) di Modica e subito dimesso. A casa accusa un forte malore al punto da rendersi necessario il ricovero d’urgenza al «Cannizzaro» di Catania, dove si trova tutt’ora in coma farmacologico. Aleggia lo spettro di un ennesimo presunto caso di malasanità sull’episodio, verificatosi tra domenica e lunedì scorsi. Al momento nessuna denuncia è stata presentata dai genitori del ragazzo. Quest’ultimo, mentre sfrecciava in sella al suo scooter nei pressi di casa a Pozzallo, ad un tratto ne ha perso il controllo, rovinando malamente al suolo. I medici dell’ospedale modicano, dopo aver visitato il giovane e riscontrato una frattura al braccio destro, decidono di dimetterlo, ma le condizioni cliniche si aggravano e il ragazzo viene di nuovo condotto al «Maggiore» e poi subito trasferito in elisoccorso al «Cannizzaro» di Catania.

Pare che il malore del 17enne sia dovuto ad una brutta botta alla testa che forse avrebbe provocato un trauma cranico. Saranno i medici etnei ad esprimersi in questo senso non appena sarà stilata una prognosi chiara.