Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:45 - Lettori online 923
MODICA - 10/09/2013
Cronache - Furto all’interno della farmacia dell’ospedale di via Aldo Moro

Rubati ormoni della crescita da farmacia ospedale Modica

Del fatto è stato subito avvisato il direttore sanitario Piero Bonomo, che ha presentato denuncia contro ignoti
Foto CorrierediRagusa.it

Neppure due porte taglia fuoco (foto) hanno scoraggiato i ladri dal razziare l’altra notte la farmacia interna dell’ospedale «Maggiore» di via Aldo Moro. Una volta dentro, i malviventi hanno rubato di tutto, a cominciare da un rilevante quantitativo di farmaci del valore di diverse migliaia di euro, lasciando di fatto «a secco» la farmacia, ubicata al piano terra dell’ospedale. I ladri si sono portati via flaconi di antibiotici, insulina, eritropoietina, oltre a medicinali a base di ormoni per la crescita. Il furto si è verificato nella notte tra sabato e domenica. La scoperta è stata fatta di buon mattino dagli infermieri di turno.

Del fatto è stato subito avvisato il direttore sanitario Piero Bonomo, che ha presentato denuncia contro ignoti ai carabinieri che, a loro volta, hanno effettuato un sopralluogo per raccogliere i primi indizi. La farmacia è rimasta chiusa all’utenza per diverse ore, il tempo necessario a stilare un preciso inventario dei medicinali portati via dai ladri, che, per scardinare le porte taglia fuoco, pare si siano servite di cesoie e di un piede di porco.