Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:45 - Lettori online 763
MODICA - 05/09/2013
Cronache - In un’abitazione di contrada Scardacucco, nelle campagne modicane

Furto in casa di dipendente comunale: bottino 20mila euro

E’ scomparso pure il cane, forse soppresso o comunque portato via dai ladri

Ammonta a circa 20mila euro il bottino che ignoti ladri si sono portati via lunedì sera dall’abitazione di contrada Scardacucco di un dipendente comunale 60enne modicano. I malviventi, che con buona probabilità seguivano da tempo le mosse dell’uomo, che vive da solo, hanno attesto che la casa fosse vuota per agire indisturbati. Dopo aver forzato il portone d’ingresso, i ladri hanno messo a soqquadro la casa, individuando il cassetto dove l’uomo teneva i soldi: circa 10mila euro in contanti. Poi i malviventi hanno fatto man bassa di gioielli, elettrodomestici e soprammobili di pregio, per un valore approssimativo di circa 9mila euro.

L’amara scoperta del furto è stata fatta in serata dallo stesso proprietario, che, al rientro dal lavoro, ha trovato la porta d’ingresso dell’abitazione socchiusa, le luci accese e tutte le stanze in disordine. E´ scomparso pure il cane, forse soppresso o comunque portato via dai ladri. Pare che nessun vicino di casa si sia accorto di nulla, e ciò non sarà d’aiuto agli agenti del commissariato di via Cornelia, dove l’uomo ha sporto denuncia di furto a carico di ignoti. La zona periferica non è mai stata interessata da fatti criminosi come quello verificatosi ai danni del dipendente comunale.