Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 1034
MODICA - 19/08/2013
Cronache - Centinaia di sanzioni di 116 euro e 48 centesimi cadauna

Multe per i candidati dei manifesti abusivi

Molti dei trasgressori, ai quali sono contestati fino a 20 manifesti abusivi, pare intendano ricorrere al giudice di pace Foto Corrierediragusa.it

In arrivo centinaia di sanzioni di 116 euro e 48 centesimi cadauna per i candidati al consiglio comunale delle amministrative del 2008. Su indicazione della prefettura, sono state notificate in questi giorni al domicilio degli interessati le sanzioni relative ai manifesti elettorali abusivi affissi a suo tempo al di fuori degli spazi consentiti per legge. Si tratta delle comunali del 15 e 16 giugno 2008, quanto a contendersi la poltrona di primo cittadino furono Giovanni Scucces del Pdl e Antonello Buscema del Pd, che poi fu eletto. Le segnalazioni dei trasgressori furono all’epoca effettuate dagli agenti della polizia locale. I candidati pare fossero in larga parte convinti che tutto si risolvesse nella classica bolla di sapone, ma così non è stato e tra l’altro la prefettura ha accertato la fondatezza dei controlli a suo tempo operati dai vigili urbani.

Ogni candidato-trasgressore dovrà pagare 116 euro e 48 centesimi per ciascun manifesto abusivo, di cui 103 euro per sanzione amministrativa, 5 euro e 60 centesimi per spese di notifica del verbale, 5 euro e 88 centesimi per spese di notifica dell’ordinanza e 2 euro di bollo. Molti dei trasgressori, ai quali sono contestati fino a 20 manifesti abusivi, pare intendano ricorrere al giudice di pace.