Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:29 - Lettori online 695
MODICA - 04/05/2013
Cronache - Il sinistro sulla via S. Giuliano all’intersezione con la via Cozzo Rotondo

Finisce contro il muro, un mese di prognosi per giovane donna

E’ una 23enne modicana che era alla guida della sua Lancia Y

Un mese di prognosi per una ragazza di 23 anni, rimasta vittima di un incidente autonomo. Il sinistro si è verificato sulla via S. Giuliano all’incrocio con la via Cozzo Rotondo. F.A., 23 anni, residente in città, era alla guida della sua Lancia Y quando, per cause ancora in via di accertamento, è finita fuori strada. L’impatto con il muro di cinta della carreggiata è stato violento tanto da arrecare gravissimi danni all’autovettura.

F.A. è stata trasferita al Pronto soccorso dell’Ospedale Maggiore dove i medici hanno rilevato una frattura allo sterno, giudicata guaribile in un mese. La giovane donna, per fortuna, indossava la cintura di sicurezza e questa circostanza ha evitato ulteriori traumi. Nel corso della giornata i Vigili urbani hanno anche rilevato un tamponamento tra una Renault Megane, alla cui guida si trovava una donna di Comiso, D.B., ed una Ford Fiesta, condotta dal modicano A.M. Notevoli i danni alle due autovetture ma i conducenti sono rimasti illesi.