Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 14:58 - Lettori online 964
MODICA - 09/09/2007
Cronache - Proseguono i controlli di Polizia e Vigili urbani

Al setaccio il territorio comunale,
posti di blocco nei punti nevralgici

Operazione disposta dal questore Giuseppe Oddo Foto Corrierediragusa.it

Anche il week-end appena trascorso ha visto impegnate le forze dellì´ordine su tutto il territorio di competenza. Modica Alta continua ad essere una delle zone della città più interessate dall’operazione di controllo disposta dal questore Giuseppe Oddo e condotta dalla sezione volanti del commissariato, coordinati dalla Questura, in sinergia con la polizia municipale diretta dal comandante Miriam Dell’Ali. Sono stati 35 gli agenti impegnati, affiancati da sette vigili urbani.

130 le persone controllate, tra cui sette sorvegliati speciali e quattro persone ristrette ai domiciliari. Due 14enni sono stati deferiti all’autorità giudiziaria in quanto sospettati d’essere responsabili di danneggiamenti e di un paio di furti d’auto registratisi negli scorsi giorni nel centro storico. I due minori, sotto la tutela dei genitori, saranno ospitati in un centro d’accoglienza della città.

28 le infrazioni accertate al codice della strada, in particolare per il mancato uso del casco protettivo alla guida di motocicli e ciclomotori, il mancato uso delle cinture di sicurezza, la velocità elevata e il mancato rispetto dei sensi unici. Due le vetture sequestrate. Altrettante carte di circolazione sono state ritirate. I posti di blocco sono stati concentrati in particolare a Modica Alta: via Roma, corso Vittorio Emanuele e corso Francesco Crispi. Altri posti di blocco sono stati istituiti nel centro storico (via Vittorio Veneto e viale Medaglie D´Oro) e nel quartiere Sacro Cuore, con particolare attenzione a via della Costituzione e alla circonvallazione Ortisiana.

Tutta l’operazione è stata seguita in prima persona dal questore Oddo, che aveva subito recepito l’appello del sindaco Piero Torchi. Proprio ieri quest’ultimo si è congratulato per il giro di vite che ha rafforzato nei cittadini la sensazione di sicurezza data dalla concreta presenza delle forze dell’ordine.

Il questore Giuseppe Oddo