Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 402
MODICA - 25/04/2013
Cronache - Colpita un’azienda modicana che commercializza in legno combustibile

Oltre 12 ore per spegnere il maxi rogo di Quartarella

Le operazioni di spegnimento sono state rese piuttosto difficoltose

Ben 12 ore di alacre lavoro rese difficili dal forte vento sono servite ai vigili del fuoco per avere ragione del violento incendio scoppiato alle 16 di giovedì nella legnaia di un’azienda modicana sita lungo la Modica – Scicli, tra le contrade Quartarella e Lo Pirato. Il rogo è stato spento alle 4 della notte tra giovedì e venerdì. Un lavoro immane che ha coinvolto mezza dozzina di squadre di pompieri di Ragusa, Modica e Vittoria, supportati da quattro autobotti che hanno fatto la spola per assicurare le migliaia di litri di acqua occorse per spegnere il rogo, che ha distrutto quasi del tutto il deposito di legna da ardere per camini e caldaie, per un danno piuttosto ingente di diverse decine di migliaia di euro.

Pare prendere sempre più piede l’ipotesi del dolo. Saranno le indagini delle forze dell’ordine a far luce sulla circostanza. Il titolare dell’azienda pare avrebbe escluso di aver ricevuto minacce o richieste estorsive.