Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:45 - Lettori online 828
MODICA - 18/03/2013
Cronache - E’ successo nei pressi del ponte Guerrieri

Tamponamento a catena tra 4 auto: un ferito

L’uomo è stato subito portato al «Maggiore» con l’ambulanza del 118

E’ di un ferito con due settimane di prognosi il bilancio di un tamponamento a catena tra quattro auto verificatosi ieri mattina sulla ex statale 115, nei pressi dello svincolo con contrada Caitina, poco prima del ponte Guerrieri. Per cause ancora da accertare forse dovute ad una mancata precedenza, si sono scontrate una «Peugeot 407» guidata da un modicano, una «Renault Clio» con al volante un automobilista pure lui di Modica, una «Dacia» condotta da una studentessa spagnola e una «Fiat Punto» con alla guida un 47enne di Monterosso Almo, C.P. E’ stato proprio quest’ultimo ad avere la peggio nello scontro a catena, avendo riportato contusioni varie e il classico colpo di frusta.

L’uomo è stato subito portato al «Maggiore» con l’ambulanza del 118, dove i medici del pronto soccorso hanno prestato le cure, diagnosticando una prognosi di 15 giorni. Illesi gli altri automobilisti. La polizia locale ha effettuato i rilievi per stabilire le responsabilità dell’incidente stradale. Un altro incidente era stato rilevato domenica sera in via Sacro Cuore, dove si erano scontrate una «Renault Twingo» condotta da una 24enne di Modica, e una «Renault 5», alla cui guida era un modicano con al fianco la moglie. Era stata quest’ultima, R.B, ad aver riportato ferite giudicate guaribili in dieci giorni.