Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 1088
MODICA - 18/03/2013
Cronache - Protagonista un marocchino in trasferta da Rosolini

Rubò lo scooter ad un medico di Pozzallo: condannato

Il marocchino Ousama El Ajira, 28 anni, è stato condannato a un anno di reclusione

In trasferta da Rosolini con un complice minorenne, aveva rubato a Pozzallo lo scooter di un medico, fuggendo poi in sella al ciclomotore in direzione Ispica fino a raggiungere Modica, dov’era finito dritto verso un posto di controllo della polizia, facendosi arrestare. Il marocchino Ousama El Ajira, 28 anni, è stato adesso condannato dal giudice Francesca Aprile a un anno di reclusione e 300 euro di multa per il reato di furto in concorso con un minorenne libico, di cui si è occupato invece il tribunale dei minori di Catania.

Il pm Veronica Di Grandi aveva chiesto la condanna a otto mesi di reclusione e 300 euro di multa. I fatti si verificarono lo scorso settembre. Il 28enne marocchino era stato riconosciuto da uno dei carabinieri del posto di controllo in cui era incappato, essendo già noto per reati specifici. Ci volle poco ad accertare che lo scooter era stato rubato poche decine di minuti prima nella cittadina marinara, facendo dunque scattare le manette.