Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 842
MODICA - 18/02/2013
Cronache - Incidente autonomo sulla statale 194 Modica - Pozzallo

Fuori strada con il tir, finisce nella scarpata: un ferito

I vigili del fuoco hanno dovuto lavorare per oltre tre ore al fine di recuperare il mezzo pesante

L’autista di un tir ne perde all’improvviso il controllo e finisce fuori strada, sfondando il guardrail e precipitando nella scarpata. Avrebbe potuto far registrare conseguenze più gravi l’incidente stradale autonomo verificatosi ieri, poco dopo mezzogiorno, sulla statale 194 Modica – Pozzallo, al confine tra i due comuni. Per cause ancora da accertare l’uomo ha sbandato, uscendo dalla carreggiata alla destra della propria corsia di marcia, senza quindi invadere quella opposta, e capovolgendosi lungo la scarpata.

L’uomo può ben definirsi una sorta di «miracolato» dal momento che, nonostante la spettacolarità dell’incidente, che lasciava presagire guai peggiori, se l’è cavata solo con un grosso spavento e un trauma cervicale diagnosticato dai medici del pronto soccorso dell’ospedale «Maggiore» di Modica, dove l’autista è stato subito condotto in ambulanza. Sottoposto alla tac e agli altri accertamenti clinici, al paziente sono state riscontrate solo leggere contusioni, oltre al già citato trauma cervicale.

L’uomo è stato quindi dimesso in serata. I vigili del fuoco hanno invece dovuto lavorare per oltre tre ore al fine di recuperare il tir dalla scarpata, servendosi di una gru. Il traffico veicolare ha subito lievi rallentamenti. Pare che alla base dell’incidente autonomo possa esservi un leggero malore o una distrazione del conducente, anche se non si esclude allo stato pure un possibile guasto meccanico.