Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 19:51 - Lettori online 1245
MODICA - 24/01/2013
Cronache - Denunciato il venditore, un palermitano di 48 anni

"I-phone" Apple taroccati scoperti dalla Polizia a Modica

In un albergo di Comiso dove l’uomo alloggiava, gli agenti casmenei, avvisati dai colleghi di Modica, hanno trovato nella stanza a disposizione del palermitano altri prodotti fasulli della "mela mprsicata"

«I-phone» taroccati posti sotto sequestro dalla polizia. Gli agenti diretti dal vice questore aggiunto Maria Antonietta Malandrino hanno intensificato i controlli, su direttive del questore Giuseppe Gammino, per prevenire in particolare reati di droga o contro il patrimonio. I poliziotti hanno quindi notato un 48enne palermitano, P.G., intendo a vendere in una improvvisata bancarella del centro storico i famosi telefonini della «mela morsicata». I dispositivi, venduti a prezzi di molto inferiori a quelli di mercato, in quanto fasulli, sono stati come accennato sequestrati, mentre per l’uomo è scattata la denuncia per la vendita di prodotti contraffatti.

In un albergo di Comiso dove l’uomo alloggiava, gli agenti casmenei, avvisati dai colleghi di Modica, hanno trovato nella stanza a disposizione del palermitano altri prodotti «Apple» taroccati. Nell’ambito dei controlli, sono state identificate 86 persone e 49 autoveicoli. Sono state eseguite perquisizioni in 10 abitazioni e contestate numerose infrazioni al codice della strada.