Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 27 Maggio 2018 - Aggiornato alle 19:54
MODICA - 04/10/2012
Cronache - Citazione a giudizio per esercizio abusivo della professione

Dietologa senza titoli metteva "a stecchetto" i modicani

I fatti sono emersi lo scorso aprile

Prescriveva diete senza possederne il titolo, e soprattutto, le capacità e le conoscenze, per poterlo fare, mettendo a repentaglio la salute degli ignari pazienti. Per questo reato a carico di una modicana di 42 anni, A.C., è scatta la richiesta di citazione a giudizio da parte della procura modicana al magistrato.

La donna è accusata di esercizio abusivo della professione. La prescrizione e l’elaborazione di diete, intese come «assunzione o astensione regolata di certi cibi a scopo terapeutico o di dimagrimento», è difatti prerogativa assoluta di medici laureati in medicina e chirurgia, muniti di apposita specializzazione in scienza dell’alimentazione e dietologia. Stando invece a quanto accertato dalle indagini, la donna sarebbe risultata essere sprovvista di tale specializzazione, esercitando pertanto la professione di dietologa in maniera illecita. I fatti sono emersi lo scorso aprile.