Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:45 - Lettori online 759
MODICA - 09/09/2012
Cronache - Non ce l’ha fatta lo sfortunato pensionato 73enne

Era caduto dal tetto, muore il modicano Giovanni Cerruto

E’ stato invece dimesso l’altro pensionato, il 78enne E.C. che era caduto dalla scala mentre raccoglieva carrube nel suo terreno di Marina Marza

Era caduto dal tetto rovinando al suolo da un’altezza di circa tre metri. Le condizioni dello sfortunato modicano 73enne pensionato erano subito apparse gravi, nonostante i tempestivi soccorsi. Giovanni Cerruto alla fine non ce l’ha fatta. L’uomo è deceduto nel reparto di rianimazione dell’ospedale «Maggiore» dove si trovava ricoverato in prognosi riservata da quattro giorni. L’uomo pare fosse salito sul tetto per sistemare alcune tegole smosse dal vento degli scorsi giorni. Pare che il pensionato fosse poi scivolato, finendo malamente al suolo. Era stata l’anziana moglie a dare l’allarme.

Decisamente più fortunato invece l’altro pensionato finito in prognosi riservata dopo essere caduto da una scala mentre raccoglieva carrube da un albero nel terreno di sua proprietà a Marina Marza, territorio di Ispica. L’uomo, E.C., 78 anni, era stato ricoverato nella divisione di rianimazione dell’ospedale modicano, dove era giunto in gravi condizioni. Negli ultimi giorni invece le condizioni cliniche dell’uomo sono migliorate in maniera sensibile, tanto che i medici lo hanno dimesso.