Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:30 - Lettori online 544
MODICA - 26/08/2012
Cronache - L’uomo, G.D., è stato sottoposto a Tso, trattamento sanitario obbligatorio

Modicano devasta il centro storico, denunciato

L’uomo, con problemi psichici e con precedenti penali, è stato bloccato dalla polizia in corso Umberto e denunciato per danneggiamenti Foto Corrierediragusa.it

Ha improvvisamente dato di matto in centro storico un modicano già noto per comportamenti non proprio normali. G.D., 50 anni, in un repentino raptus di follia, ha cominciato a staccare le targhe delle auto, a danneggiare le tabelle dei bar e delle tabaccherie ed a frantumare i tergicristalli e gli specchietti delle auto in due distinti episodi.

L’uomo, con problemi psichici e con precedenti penali, è stato bloccato dalla polizia in corso Umberto e denunciato per danneggiamenti. Per fortuna, nessuno degli allibiti e spaventati passanti è rimasto ferito. L’uomo si era anche avvicinato ad un modicano che stava aprendo il cofano dell’auto, con il preciso intento di sottrargli tutti gli oggetti custoditi nel vano bagagli, tra cui giocattoli, palloni e un ombrellone, per poi gettarli in strada. Solo la polizia, nel frattempo chiamata dai testimoni, è riuscita a fermare l’uomo, andato in escandescenza.

Una volta condotto in commissariato per l’identificazione, il 50enne è stato trasferito al «Busacca» di Scicli dov’è stato sottoposto ad una cura con ansiolitici e poi rispedito a casa. Ieri mattina l’uomo ha replicato la scenata a Modica Alta. Stavolta però la polizia ha spedito il 50enne al «Busacca» di Scicli, dov’è stato sottoposto a trattamento sanitario obbligatorio. L’uomo, che resta ricoverato nell’ospedale sciclitano, vive con gli anziani genitori a Modica Alta.