Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:30 - Lettori online 588
MODICA - 08/08/2012
Cronache - Sono stati i Vigili del Nucleo operativo Polizia ecologica, Nope, ad intervenire

Lotta alle discariche abusive, sequestro a Nacalino

L’area sarà bonificata non appena il magistrato emetterà il provvedimento di dissequestro

Una discarica abusiva di inerti è stata individuata e sequestrata dal Nucleo Operativo di Polizia Ecologica, Nope, della Polizia Locale in Contrada Nacalino Guadagna.

Si tratta di un’area pubblica di circa 950 metri quadrati dov’era stata depositata in maniera incontrollata da ignoti una notevole quantità di rifiuti, anche speciali e pericolosi tra cui elettrodomestici, cartoni, materiale plastico, vetro, rifiuti legnosi, suppellettili, pedane, oggetti metallici e, soprattutto, numerose lastre di eternit. La discarica si trova inoltre ubicata in un’area sottoposta a vincolo ambientale.

Il Nucleo operativo di Polizia ecologica ha proceduto al sequestro dell’area per evitare che la stessa possa essere utilizzata ancora, «Sono in corso ulteriori indagini – dice il comandante Giuseppe Puglisi – in tutta la zona per individuare i responsabili dell’incivile gesto, che saranno perseguiti nei termini di legge attraverso il deferimento all’autorità giudiziaria».

Il comandante ha proceduto alla nomina di un funzionario del Comune come custode giudiziario il quale una volta ottenuto il nulla osta per il dissequestro, potrà procedere a fare bonificare l’intera area. Il fenomeno delle discariche abusive si sta sviluppando in queste settimane su tutot il territorio ed in particolare nei pressi della fascia costiera con l’accumulo di materassi ed inerti che rappresentano oltre che un pericolo per l’igiene anche un insulto al decoro.