Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 0:33 - Lettori online 1316
MODICA - 27/09/2007
Cronache - Modica - In un supermercato di via Fosso Tantillo

39mila confezioni di funghi
sequestrate dal Nas

Nessun rischio per la salute, ma è bene non consumarli Foto Corrierediragusa.it

39mila confezioni di funghi di provenienza spagnola , per un valore di oltre 40mila euro, sono state sequestrate ieri mattina in un supermercato di via Fosso Tantillo dai carabinieri del nucleo anti sofisticazioni, in collaborazione con il comando provinciale. Non sussisterebbero rischi per la salute dei consumatori, ma sarebbe comunque bene non consumare i funghi e consegnare le confezioni ai militari.

I controlli sui prodotti in scatola, estesi su tuttto il territorio, hanno dato esito pisitivo a Modica, con le confezioni di funghi poste sotto sequestro perchè non conformi alle norme europee in materia di sicurezza alimentare, in quanto sprovviste delle obbligatorie indicazioni di provenienza sull´etichetta.
Le confezioni erano esposte su una lunga fila di scaffali.

I militari del Nas raccomandano agli acquirenti delle confezioni di «funghi coltivati tagliati» di produzione spagnola, di non consumarli, ma anzi di riconsegnare le scatolette acquistate.

Della vicenda è stato informato l’assessorato Regionale al Commercio, Cooperazione e Pesca di Palermo. Quasi certamente le confezioni sequestrate andranno distrutte. Pare che i titolari del supermercato si siano dichiarati all´oscuro della circostanza. Non dovrebbero comunque esserci rischi per la salute, anche se è consigliabile un controllo medico nel caso i funghi fossero stati già consumati.