Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 19:51 - Lettori online 1202
MODICA - 19/06/2012
Cronache - Tra sabato e lunedì, ferito anche un minorenne

Due incidenti in 48 ore, 19enne in prognosi riservata

Intervenuta l’ambulanza medicalizzata del Cmr Modica 1

Due incidenti stradali in meno di 48 ore a Modica, ai danni di giovanissimi. Il sinistro più grave sabato scorso in contrada Piano Ceci, nei pressi della strada che costeggia la collina dell’Idria. Vittima un 19enne modicano, G.A., che, mentre guidava uno scooter 50, ne ha perso all’improvviso il controllo, battendo con violenza la testa al suolo.

Il giovane ha riportato una ferita lacero contusa alla testa, con sospetto trauma cranico, e varie ferite, per fortuna meno gravi, al viso e sul resto del corpo. Per il 19enne l’incidente autonomo avrebbe potuto comportare ben più serie conseguenze, visto che non indossava il casco protettivo. Sono stati i residenti a chiamare il 118. In pochi minuti è arrivata l’ambulanza medicalizzata del Cmr Modica 1 che ha condotto il giovane al «Maggiore», dove resta in osservazione dopo gli esiti della tac. La prognosi riservata dovrebbe essere sciolta nelle prossime ore, visto che il ragazzo non è in pericolo di vita.

L’altro incidente ieri mattina, intorno alle 8.30 in piazza Giardina, nei pressi del palazzo degli studi. Un autocarro condotto da un ispicese di 45 anni, ha messo sotto un minore di 14anni, S.M. Il ragazzino era appena sceso dall’auto guidata dalla madre, e, mentre stava attraversando la strada, è stato investito dal mezzo pesante. Immediati i soccorsi. Il minore è stato trasferito in ambulanza al pronto soccorso, dove i medici gli hanno riscontrato un trauma da schiacciamento del piede sinistro e la frattura del metatarso. Sono in corso da parte della polizia locale i rilievi per stabilire l’esatta dinamica dell’incidente e le eventuali responsabilità.