Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:55 - Lettori online 1397
MODICA - 10/06/2012
Cronache - Si sono aggrappati ai jeans del giovane 35enne che aveva deciso di farla finita

Tenta il suicidio sul viadotto, lo salvano 2 automobilisti

La presenza di spirito di Peppe Fidone ed Orazio Odierna ha evitato la tragedia

Deve la vita a due automobilisti di passaggio. Per un 35enne di Modica poteva essere la fine, così come aveva deciso di fare, lanciandosi dal viadotto Nino Avola, ma la presenza di spirito di Peppe Fidone ed Orazio Odierna ha evitato la tragedia.

I due stavano transitando verso le 19 lungo il viadotto quando hanno notato una macchina ai margini della carreggiata. Poco più in là una persona che aveva già scavalcato la ringhiera in atteggiamento circospetto. Sono stati attimi concitati tra il 35enne che minacciava di buttarsi a capofitto ed i due automobilisti che lo hanno indotto a desistere. Poi una manovra repentina ed i due giovani sono riusciti ad aggrapparsi ai jeans dell’aspirante suicida che è stato riportato verso la macchina tra gli applausi dei tanti automobilisti che si erano nel frattempo fermati lungo la strada.

Sul posto sono anche arrivati i genitori ed i familiari del giovane che sono scoppiati in lacrime. Una volante è intervenuta sul posto ed ha trasportato il giovane all’ospedale.