Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 0:33 - Lettori online 573
MODICA - 07/06/2012
Cronache - L’operazione condotta dai Carabinieri ha il suo epilogo

"Agenzia matrimoniale", preso marocchino latitante

Il marocchino fa parte di quel gruppo di immigrati che lo scorso anno fu denunciato dai Carabinieri con l’accusa di favoreggiamento illegale dell’immigrazione clandestina e falsità ideologica

E’ stato arrestato il latitante che era sfuggito ai Carabinieri nell’ambito dell’operazione «Agenzia matrimoniale». Le manette sono scattate per Qantar Mohamed, 32 anni, marocchino da alcuni anni residente a Modica. All’immigrato sono stati concessi i domiciliari. L’arresto è stato eseguito lo stesso giorno della celebrazione della festa dell’Arma a Modica, in piazza Matteotti, per il 198mo anniversario dalla fondazione.

Il marocchino fa parte di quel gruppo di immigrati che lo scorso anno fu denunciato dai Carabinieri con l’accusa di favoreggiamento illegale dell’immigrazione clandestina e falsità ideologica. I militari erano riusciti a individuare una trentina di persone operanti nel Modicano e che si occupavano di trovare un coniuge italiano, nella maggior parte dei casi individui in difficoltà economiche ai quali veniva corrisposto un compenso, a cittadini maghrebini in scadenza di permesso di soggiorno, da far convolare a nozze in maniera tale da far ottenere loro il rinnovo automatico del titolo di soggiorno, bypassando le ordinarie procedure ministeriali.