Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:57 - Lettori online 813
MODICA - 01/06/2012
Cronache - Assoluzioni e proscioglimenti per i 17 imputati

Progressioni, seconda assoluzione per Torchi in 5 mesi

Erano accusati di abuso d’ufficio, in riferimento all’attribuzione irregolare di mansioni superiori al personale dipendente, tra il 2006 e il 2008
Foto CorrierediRagusa.it

Assoluzioni e proscioglimenti per i 17 imputati tra ex sindaco, ex segretario generale, ex assessore e dirigenti pro tempore di palazzo San Domenico accusati di abuso d’ufficio, in riferimento all’attribuzione irregolare di mansioni superiori al personale dipendente, tra il 2006 e il 2008. Il gup Lucia De Bernardin ha assolto l’ex primo cittadino Piero Torchi e l’allora assessore al bilancio Carmelo Drago ai sensi dell’articolo 530 del secondo comma del codice di procedura penale, che mantiene in vita la vecchia insussistenza di prove.

Torchi era anche accusato di tentato abuso d’ufficio, in quanto le Fiamme gialle, che avevano condotto le indagini, avevano paventato presunti favori elettorali che sarebbero stati ottenuti dallo stesso Torchi in cambio del conferimento arbitrario degli incarichi ai 180 dipendenti comunali. Ipotesi, questa, evidentemente ritenuta insussistente dal gup. Per Torchi e Drago si tratta della seconda assoluzione consecutiva in cinque mesi, tenuto conto anche della sentenza del processo «Modica bene». I due imputati erano gli unici ad aver chiesto d’essere giudicati con il rito abbreviato, richiesta che era stata accolta dal gup, che li ha adesso assolti.

Gli altri 15 coimputati, che avevano optato per il rito ordinario, sono stati invece prosciolti dall’accusa: per loro il gup ha stabilito il non doversi procedere perché il fatto non sussiste. Si tratta dell’ex segretario generale dell’ente Carmelo Colombo e di 14 dirigenti pro tempore: Giuseppe Castagnetta, Ignazio Cavallo, Miriam Dell´Ali, Carmelo Denaro, Stefano Indelicato, Giorgio Muriana Triberio, Maria Nero, Francesco Paolino, Puccio Patti, Anita Portelli, Valerio Ragusa, Salvatore Roccasalva, Angelo Sammito ed Enzo Terranova. Il procuratore Francesco Puleio aveva chiesto la condanna a tre anni e sei mesi di carcere ciascuno per Torchi e Drago, e il rinvio a giudizio per gli altri 15 coimputati.

L’indagine verteva sul presunto danno erariale di 300mila euro al Comune di Modica per le procedure, che, secondo gli inquirenti, sarebbero state seguite per il riconoscimento delle qualifiche superiori ai dipendenti comunali, senza concorsi pubblici o riferimenti a graduatorie esistenti. Il collegio difensivo era tra gli altri composto dagli avvocati Mario Caruso, Salvatore Poidomani, Ignazio Galfo, Fabio Borrometi, Vincenzo Iozzia, Luigi Piccione, Bartolo Iacono Franco e Michele D’Urso.

La dichiarazione degli avvocati Mario Caruso, Luigi Piccione e Bartolo Iacono, difensori di Torchi e Drago all´esito del processo di oggi avanti al Gup di Modica

"Siamo molto soddisfatti per l´esito del processo a carico dell´ex sindaco Piero Torchi e dell´ex assessore Carmelo Drago, conclusosi con la sentenza di assoluzione, perché il fatto non sussiste, all´esito del giudizio abbreviato da noi richiesto insieme con i nostri assistiti, e dunque sull´intero incartamento processuale formato dagli organi inquirenti.

Nel giro di pochi mesi, registriamo un´altra sentenza di assoluzione, a dimostrazione della totale infondatezza delle accuse e nonostante un uso mediatico senza precedenti degli atti di accusa, prima ancora di qualsiasi pronunciamento dei giudici.

Vogliamo sottolineare che, in entrambi i procedimenti, abbiamo optato per la scelta del rito abbreviato per avere nei tempi più celeri possibili giustizia, rinunciando anche ad avvalerci delle tante prove a nostra discolpa che in un ordinario giudizio dibattimentale avrebbero ulteriormente dimostrato l´innocenza dei nostri assistiti, pur non dimenticando i cinque anni di lungo calvario che hanno dovuto subire."


Nella foto il alto da dx l´ex sindaco Piero Torchi e l´ex segretario generale Carmelo Colombo


il torchio volante
01/06/2012 | 15.48.11
x-files

DOMANDA:a Ragusa si appaltano diversi lavori quali rotatorie, parcheggi multipiani lavori , asili nido comunali, rifacimento lungomare a Marina e tate altre opere.Il sistema della spazzatura funziona anche se con qualche problema, ora dico io non è che navighiamo nell oro ma la cosa è sotto controllo.A Modica come c*****o fanno ad essere economicamente nella m*****a senza aver fatto niente.