Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 930
MODICA - 04/05/2012
Cronache - La condanna è scattata per l’elusione degli obblighi imposti dalla sorveglianza speciale

Un mese di carcere per il pregiudicato col "vizietto"

Si tratta di Fausto Tarcisio La Terra, già in carcere per reati vari, sta scontando la detenzione a Piano del Gesù, a Modica Alta Foto Corrierediragusa.it

Ha patteggiato un mese di carcere un pluripregiudicato di Scicli con il saltuario «vizietto» di vestirsi da donna. Fausto Tarcisio La Terra, già in carcere per reati vari, sta scontando la detenzione a Piano del Gesù, a Modica Alta. Questa condanna è scattata per l’elusione degli obblighi imposti dalla sorveglianza speciale. La Terra, difatti, non aveva resistito alla tentazione di recarsi sul litorale tra Marina di Modica e Sampieri, dov’era stato già in precedenza notato dai residenti per i suoi atteggiamenti «equivoci».

E difatti erano stati proprio i cittadini a segnalare di nuovo la presenza dello sciclitano, che, nel recente passato, era stato fermato dai Carabinieri nei pressi di Maganuco, sempre vestito con abiti femminili e con un trucco piuttosto appariscente. A La Terra era stato fatto obbligo di non recarsi a Marina di Modica e nelle zone adiacenti. E’ stato il difensore Raffaele Rossino a chiedere di poter accedere al rito alternativo del patteggiamento della pena, al quale non si è opposto il pm Diana Iemmolo. La pena è stata dunque applicata dal giudice del tribunale di Modica (foto) Anton Giulio Maggiore.