Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 20 Luglio 2018 - Aggiornato alle 0:59
MODICA - 30/04/2012
Cronache - Un operatore ecologico denuncia: "Non ci pagano da 3 mesi"

Netturbino protesta al concerto di Ron : "Mancano i soldi"

Comprensibilmente basito il cantautore Foto Corrierediragusa.it

«Invasione di... palco» sabato sera nel corso del concerto del cantautore Ron (foto) per la festa di San Giorgio, sulla scalinata dell’omonima chiesa. Un operatore ecologico ha protestato in maniera veemente contro la scelta della giunta d’invitare il cantautore, ovviamente pagato per la prestazione, quando i netturbini non ricevono lo stipendio da tre mesi. «Tu sei stato pagato subito e noi non sappiamo più come tirare a campare»: questo il sunto del pensiero gridato alla platea dall´operatore ecologico, che è stato seguito a ruota sul palco dal noto clochard Aristide Poidomani, il quale si è limitato a fare un po’ di coreografia.

Comprensibilmente basito il cantautore, che, non infastidendosi più di tanto per la breve interruzione del concerto, col sorriso sulle labbra ha chiesto: «Ma sono forse su Scherzi a parte»? Sonore risate del pubblico e concerto che è poi proseguito senza altri «fuori programma». Ieri mattina Ron era ancora a Modica, dove ha seguito la messa mattutina dedicata al santo patrono San Giorgio.