Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:38 - Lettori online 890
MODICA - 29/04/2012
Cronache - Sono in tutto 106 su 574 in organico al comune di Modica

Dipendenti comunali assenteisti, indagini concluse

In queste ore sono stati notificati ai 106 interessati l’avviso di conclusione delle indagini
Foto CorrierediRagusa.it

Sono in tutto 106 su 542 in organico al comune di Modica i dipendenti comunali indagati per le ipotesi di reato di truffa aggravata e falso ideologico. In queste ore sono stati notificati ai 106 interessati l’avviso di conclusione delle indagini da parte della procura.

Indagini scaturite dal blitz antiassenteismo condotto in maniera congiunta da polizia e guardia di finanza nel maggio 2010. A fronte di 68 impiegati che sarebbero dovuti in quel momento essere fisicamente presenti negli uffici comunali di palazzo San Domenico, come dalla rilevazione dei tabulati delle presenze, solo 43 furono identificati e trovati regolarmente sul posto di lavoro da finanzieri e poliziotti.

Alcuni di questi dipendenti furono trovati in possesso di dieci tesserini elettronici, o badges, regolarmente timbrati, appartenenti a dipendenti comunali non presenti nella sede del comune al momento del blitz. I tesserini elettronici pertanto furono sottoposti a sequestro. In origine gli indagati erano 123, ma per 17 dipendenti comunali è stata accertata una responsabilità marginale, in quanto si sarebbero allontanati dalle rispettive scrivanie solo per comprare qualcosa per pranzo prima di tornare in ufficio per il rientro pomeridiano, come previsto nelle giornate di martedì e giovedì.

Nella foto l´ingresso di palazzo San Domenico, sede del comune