Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 683
MODICA - 07/03/2012
Cronache - Operazione "repulisti" della polizia municipale

Oltre 80 auto senza assicurazione tolte dalla strada

Il servizio sta proseguendo anche in questi giorni

Oltre 80 auto dismesse rimosse dalla pubblica via. E’ stato un «repulisti» su tutto il territorio comunale quello che le pattuglie della polizia municipale hanno effettuato negli ultimi due mesi su direttiva del comandante, Giuseppe Puglisi. Durante i servizi, coordinati dal vice comandante Giuseppe Pediglieri, si è proceduto alla rimozione di oltre ottanta autovetture lasciate in sosta da mesi in aree pubbliche. In particolare la polizia municipale ha operato nel centro cittadino, in viale Medaglie d’Oro, corso Garibaldi e via Fontana. Nel quartiere Sacro Cuore, in modo particolare, sono state controllate le autovetture abbandonate in via Silla, nella zona della villa comunale e in corso Sandro Pertini, nell’area ricadente gli immobili di edilizia popolare.

«Complessivamente – spiega il Comandante Puglisi – i nostri operatori hanno provveduto a rimuovere con il carro attrezzi 81 veicoli, di cui alcuni perché in completo stato di abbandono, altri perché sprovvisti della necessaria copertura assicurativa, nonostante occupassero suolo pubblico. I proprietari, ovviamente, sono stati sanzionati secondo quanto previsto dal vigente codice della strada. Abbiamo restituito spazi per la sosta a tanti altri automobilisti che – conclude il comandante – ci hanno direttamente manifestato la loro soddisfazione per quanto è stato fatto».

Il servizio sta proseguendo anche in questi giorni in altre zone della città e anche nelle periferie. A proposito di sequestri, una pattuglia in servizio di controllo ha fermato e poi sottoposto a fermo amministrativo due ciclomotori condotti da altrettanti giovani di Modica: un ciclomotore circolava con la targa non conforme, in quanto posizionata in modo da renderne difficile l’eventuale lettura da parte delle forze dell’ordine. L’altro scooter era invece totalmente sprovvisto di targa.