Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 0:33 - Lettori online 724
MODICA - 27/02/2012
Cronache - Per infrazioni al codice della strada

Controlli dei Carabinieri nel fine settimana: 8 denunce

Tra sabato e domenica, mediante l’utilizzo dell’etilometro in dotazione all’Aliquota radiomobile, 25 Carabinieri hanno eseguito una decina di posti di controllo

Otto denunce e parecchi ritiri di patenti: è il bilancio dei controlli effettuati dai Carabinieri nell´ultimo week-end, finalizzati ad incrementare il livello di sicurezza del territorio e, più in particolare, a prevenire il fenomeno delle "stragi del sabato sera". Tra sabato e domenica, mediante l’utilizzo dell’etilometro in dotazione all’Aliquota radiomobile, 25 Carabinieri hanno eseguito una decina di posti di controllo nei pressi dei principali locali notturni dislocati sul litorale pozzallese e sulle principali arterie stradali che collegano le località rivierasche della provincia di Ragusa. I militari hanno sottoposto a controllo oltre 60 conducenti di veicoli, tre dei quali sono stati denunciati all’Autorità giudiziaria per guida in stato di ebbrezza. Il loro tasso alcoolemico è risultato essere ben superiore ai valori consentiti per legge. Agli automobilisti sono state immediatamente ritirate le patenti di guida.

Analogo provvedimento è stato assunto nei confronti di altri 4 automobilisti il cui tasso alcoolemico, benché superiore al consentito, non andava oltre al valore di 0.8 mg, limite oltre al quale la violazione assume valenze anche di natura penale. Un automobilista è stato, invece, denunciato per guida sotto l’influenza di sostanze stupefacenti così come emerso a seguito dell’esame di laboratorio cui è stato sottoposto dai carabinieri all’ospedale «Maggiore» di Modica. Una quinta persona è stata denunciata all’Autorità giudiziaria per guida senza patente, essendosi messa alla guida dell’auto di un amico nonostante non abbia mai conseguito mai la patente di guida. Nel corso del servizio i Carabinieri hanno elevato ulteriori 35 sanzioni amministrative per violazioni al Codice della strada quali, ad esempio, l’uso del telefonino ed il mancato utilizzo delle cinture di sicurezza.

In quest’ultimo caso due automobilisti recidivi in meno di due anno saranno segnalati alla Prefettura di Ragusa per l’eventuale sospensione del titolo di guida. Sono stati poi sottoposti a fermo amministrativo 5 ciclomotori i cui conducenti, al momento del controllo, non indossavano il casco protettivo. Infine altri tre giovani, sorpresi alla guida delle loro autovetture in possesso di sostanza stupefacente, sono stati segnalati alla Prefettura di Ragusa