Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:16 - Lettori online 1058
MODICA - 04/01/2012
Cronache - Bilancio dei carabinieri

Aumentano i furti in abitazione, diminuiscono le rapine

Il capitano Alessandro Loddo si è detto soddisfatto

Sono aumentati i furti nelle abitazioni ma sono diminuite, quasi dimezzate, le rapine. Il capitano Alessandro Loddo ha tracciato il consuntivo del 2011 per quanto concerne i quattro comuni del comprensorio. Preoccupano i furti sia nelle residenze estive sia in città; rispetto all’anno precedente le incursioni fanno segnare un + 25 per cento. Di 2mila 300 attività criminose denunciate, i carabinieri della compagnia sono venuti a capo di circa mille con 174 persone. Di queste il 60 per cento è stato colto in flagranza di reato.

I Carabinieri hanno tenuto sotto controllo anche le strade del comprensorio con 6mila 530 pattuglie impegnate in particolare nelle zone più lontane dai centri urbani. Poco più di 30mila le persone controllate e 28mila i veicoli fermati. Le infrazioni sono state 3mila 300 con 600 mila euro di multe. Tra le operazioni anticrimine più significative «Piazza Campailla» con nove giovani arrestati per spaccio di sostanze stupefacenti e l’operazione «pollice verde» che ha consentito di sequestrare un notevole quantitativo di droga.