Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 270
MODICA - 26/12/2011
Cronache - La donna si era dichiarata estranea ai fatti

"Agenzia matrimoniale": torna libera l´indagata principale

E’ stato annullato dal tribunale della libertà di Catania la misura restrittiva di obbligo di firma periodica dai Carabinieri

E’ stato annullato dal tribunale della libertà di Catania la misura restrittiva di obbligo di firma periodica dai Carabinieri per la donna di 34 anni originaria di Marrakech indagata assieme ad altre circa 25 persone nell’ambito dell’operazione «Agenzia matrimoniale». I giudici etnei hanno quindi annullato il provvedimento che era stato assunto dal gip del tribunale di Modica, e la donna è adesso del tutto libera.

L’indagata, tramite il suo avvocato Salvatore Poidomani, si era dichiarata estranea ai fatti, denunciando al contempo un presunto abuso di potere da parte dei militari, che, stando al suo racconto, si erano presentati a notte fonda in casa sua per notificarle il provvedimento di firma periodica a seguito delle indagini sui matrimoni combinati tra marocchine e modicani per l’ottenimento della cittadinanza italiana o del permesso di soggiorno.