Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 22 Settembre 2017 - Aggiornato alle 0:46 - Lettori online 561
MODICA - 20/12/2011
Cronache - Decisione del gip

Sospesi per 2 mesi un medico e 4 dipendenti Asp assenteisti

Raggiunti dal provvedimento interdittivo «della sospensione dall’esercizio del pubblico servizio dagli stessi svolto nell’ambito del rapporto di lavoro alle dipendenze dell’Asp di Ragusa»
Foto CorrierediRagusa.it

Sospensione dal lavoro per cinque assenteisti dell’Asp. Cinque misure cautelari sono state emesse dal gip Sandra Levanti a carico di altrettanti dipendenti degli uffici di Modica dell´Asp, coinvolti nell´operazione antiassenteismo dello scorso mese di maggio, effettuata dalla polizia. Si tratta di un medico e quattro dipendenti, raggiunti dal provvedimento interdittivo «della sospensione dall´esercizio del pubblico servizio dagli stessi svolto nell´ambito del rapporto di lavoro alle dipendenze dell´Asp di Ragusa».

In altre parole, i cinque dipendenti dell’Asp sono stati sospesi dal lavoro per due mesi, così come aveva chiesto la procura. Gli atti sono stati notificati ieri dalla polizia a R.P., 55 anni, medico, e a quattro lavoratrici, G.C., 57 anni, C.G., 52 anni, M.M., 59 anni, e M.T.O., 54 anni. Erano complessivamente ventidue i dipendenti dell’Asp, in servizio al poliambulatorio di via Aldo Moro, noto come il «palazzo di vetro» (foto), coinvolti nell’operazione. Lo scorso cinque novembre erano stati sottoposti tutti a interrogatorio di garanzia. Ognuno aveva fornito le proprie motivazioni circa le contestazioni che venivano mosse, relative all’assenza dal posto di lavoro senza autorizzazione o senza avere timbrato il badge e anche l’impiego delle card d’ingresso e di uscita per conto di altri colleghi.