Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:35 - Lettori online 974
MODICA - 14/12/2011
Cronache - Un uomo di 30 anni è stato fermato dalla Polstrada e denunciato per falsità materiale

Due macchine, un solo bollo ed una sola assicurazione

E’ stato anche appurato che le targhe erano riproduzioni di quelle originali della macchina del padre

C’è la crisi e bisogna inventarsi qualcosa per combatterla. Padre e figlio hanno così pensato bene di risparmiare su bollo ed assicurazione. Un solo bollo ed una sola assicurazione per le loro due Bmw.

Qualcosa tuttavia non ha funzionato e gli agenti della Polstrada hanno denunciato per falsità materiale un modicano di 30 anni. La vicenda è iniziata quando l´uomo è stato fermato per un controllo sulla statale 115. Alla richiesta dei documenti, il trentenne ha risposto di averli dimenticati.

Gli agenti controllavano al terminale il mezzo, ma non risultavano anomalie. Solo che è emerso che le targhe erano associate ad un´altra Bmw. A quel punto, l´uomo ammetteva che le targhe erano dell´auto del padre e spiegava di esserne privo perché doveva perfezionare un passaggio di proprietà.

Gli ulteriori controlli consentivano di appurare che l´auto era senza assicurazione e senza revisione. Inoltre, è stato appurato che le targhe erano riproduzioni di quelle originali, che era sull´auto del padre.