Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:30 - Lettori online 1108
MODICA - 07/12/2011
Cronache - Vittima un 41enne originario di Ispica

Scontro sulla Modica-Ispica, fratture per un infermiere

L’uomo era alla guida di una Panda che è entrato in collissione con un furgone

E’ di un ferito grave ricoverato in prognosi riservata al «Maggiore» di Modica il bilancio di uno scontro frontale tra due mezzi verificatosi di buon mattino sulla Modica – Ispica, in contrada Minciucci. Il ferito è un 41enne di Ispica, infermiere dell’ospedale di Modica.

L’uomo, che stava tornando a casa ad Ispica dopo aver svolto il turno di notte all´ospedale, era alla guida della sua Panda quando, per cause da accertare, si è scontrato in maniera frontale con un furgone che percorreva la corsia opposta e il cui conducente è rimasto illeso. L’impatto tra i due mezzi è stato tanto violento quanto inevitabile. Immediato l’allarme. E’ subito intervenuta l’ambulanza del 118.

Provvidenziale si è rivelato l’intervento del primario del pronto soccorso del «Maggiore» Carmelo Scarso, che si trovava casualmente da quelle parti. Il medico ha difatti prestato le prime cure al ferito, che, peraltro, era rimasto imprigionato tra le lamiere contorte dell’utilitaria.

Sono dovuti intervenire i vigili del fuoco per liberare il malcapitato. L’ambulanza, non medicalizzata, ha poi condotto il politraumatizzato all’ospedale modicano, dove si trova ricoverato in prognosi riservata nel reparto di chirurgia generale.