Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 1017
MODICA - 10/11/2011
Cronache - L’uomo era appena uscito dal carcere per lo stesso reato

Minacce per commercianti e clienti, arrestato romeno

Si tratta di P.O., 34 anni, solitamente in sosta per l’elemosina davanti ai negozi

Andata e ritorno dal carcere per un cittadino romeno di 34 anni. P.O. aveva lasciato questa estate la casa circondariale di Piano del Gesù dopo una detenzione di qualche settimana per minacce ed ingiurie nei confronti di commercianti e della loro clientela. P.O. era infatti solito sostare fuori dai negozi e chiedere l’elemosina a quanti entravano ed uscivano dagli esercizi del Polo Commerciale.

Al diniego l’uomo era solito rispondere con minacce ed ingiurie tanto da essere sottoposto a fermo e poi arrestato. Per i commercianti è stata una liberazione e molti hanno riacquistato la loro serenità. L’uomo tuttavia è tornata libero da qualche giorno ed è ritornato negli stessi luoghi riproponendo i suoi atteggiamenti vessatori e minacciosi. Nei confronti di alcuni clienti dei negozi ha rivolto pesanti offese e per alcuni commercianti sono anche profferite alcune minacce tanto che alcuni hanno segnalato il caso.

Proprio per questo motivo i Carabinieri della Compagnia di Modica lo hanno fermato ancora una volta e gli hanno notificato un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa nei suoi confronti dal Tribunale di Modica che, accogliendo la richiesta della Procura, ha ritenuto che le esigenze cautelari a suo carico non fossero adeguatamente garantite dall’obbligo di firma cui lo straniero era stato sottoposto all’atto della scarcerazione. Solo così non potrà reiterare la sua condotta offensiva.