Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 438
MODICA - 07/11/2011
Cronache - Posto di blocco dei Carabinieri in piazza Rizzone, fermata Peugeot 106

Droga in tasca ed a casa, incensurato condannato

Si tratta di G.S.,21 anni, residente in contrada Bosco, cui il Gip ha inflitto 1 anno e 8 mesi, pena sospesa, e 4 mila euro di penale

E’ finito in carcere un giovane incensurato di 21 anni fermato in piazza Corrado Rizzone dai Carabinieri. G.S., residente in contrada Bosco, era a bordo della sua Peugeot 106 e stava rientrando a casa insieme ad un amico dopo una serata passata nei locali del centro storico.

La macchina è stata fermata al posto di blocco istituito dai carabinieri proprio in piazza Rizzone ed il controllo ha dato esiti positivi. G.S. è stato infatti trovato in possesso di due dosi di marijuana per un totale di due grammi e mezzo.

I Carabinieri non si sono tuttavia fermati qui ed hanno proseguito con un perquisizione nella casa del giovane. Qui hanno rinvenuto e sequestrato 3 barattoli in vetro contenenti circa 50 grammi di marijuana, oltre 200 semini di canapa indiana conservati in una bustina ermetica e 1800 euro in banconote di piccolo e medio taglio che rappresentano verosimilmente il ricavato dell’attività di spaccio dello stupefacente.

Inoltre i militari hanno rinvenuto 3 coltelli intrisi di stupefacente, 2 bilancini, 1 pipa di piccole e moltissime bustine in cellophane, tutti strumenti utili alla preparazione delle dosi ed al consumo della droga.

Il giovane è omparso davanti al Gip ed è stato condannato ad 1 anno ed 8 mesi di reclusione, pena sospesa, e 4 mila euro di penale.