Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:06 - Lettori online 1364
MODICA - 01/11/2011
Cronache - E’ successo all’ospedale "Maggiore"

Individuato e denunciato il ladro della carta di credito

Vittima una dipendente del nosocomio

E’ stato individuato e denunciato alla Procura il presunto autore del furto compiuto nella Divisione di Cardiologia dell’Ospedale Maggiore, in danno di un’operatrice sanitaria. Si tratta di un giovane venticinquenne modicano, già noto alle forze dell’ordine per altri reati. Il giovane si era appropriato del portafogli della donna, che si trovava nella borsetta poggiata sulla sedia di un ufficio.

Il presunto ladro è accusato di furto e sostituzione di persona in quanto, spacciandosi per il titolare della carta di credito rubata, era riuscito a prelevare contante e anche ad effettuare acquisti in una farmacia e in una gioielleria, spendendo cira 3mila euro, ovvero la somma massima che la titolare poteva utilizzare in un mese.

Il giovane, che aveva fatto visita ad un degente, si era lasciato tentare dalla borsetta, impadronendosi del portafogli. Dopo avere speso e prelevato, addirittura, era tornato in ospedale e aveva rimesso il portafogli al suo posto, lasciando anche le banconote che c’erano. La proprietaria si è resa conto dei fatti solo quando ha utilizzato la carta di credito, poiché ha avuto contezza di non potere più prelevare perchè la disponibilità era estinta. La donna ha chiesto il resoconto e si è accorta che durante le ore di lavoro, qualcuno aveva utilizzato la sua carta di credito. La donna ha, pertanto, presentato denuncia alle forze dell’ordine.