Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 373
MODICA - 19/10/2011
Cronache - Un 32enne di Modica si è beccato la denuncia dopo una notte in bianco

Si porta la ragazza a casa e tenta di violentarla. A giudizio

E’ la richiesta del procuratore capo Francesco Puleio

Un giovane aspirante stupratore si denuda davanti alla ragazza con la quale si trova in compagnia per trascorrere una serata in casa e tenta di violentarla. Per questo reato il procuratore capo Francesco Puleio ha chiesto il rinvio a giudizio di un modicano di 32 anni. Il ragazzo in questione non aveva certo l’intenzione di guardare un film e, dopo aver tenuto solo gli slip, si è avvicinato alla ragazza, tentando di abusarne.

La giovane cerca di divincolarsi e il ragazzo la strattona ad un braccio, sovrastandola per bloccarne i movimenti, dopo averla buttata sul letto. Prima vedersi strappata la maglietta di dosso, la ragazza riesce a fuggire, lasciando il focoso giovane con un palmo di naso. Purtroppo per l’ardito modicano, la storia non si è conclusa con una serata in bianco, visto che la ragazza ha sporto denuncia, adesso sfociata nel procedimento giudiziario che potrebbe culminare nel rinvio a giudizio, se il gup dovesse accettare la richiesta della procura. La tentata violenza sessuale risale allo scorso quattro giugno.