Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 9:49 - Lettori online 1165
MODICA - 07/10/2011
Cronache - Operazione dei Carabinieri a Modica Alta all’alba nella zona di piazza S. Teresa

Marijuana in tasca, in auto e in casa: arrestato incensurato

Trovate quattro dosi di sostanza stupefacente nella macchina di F.Z, 19 anni, e nove a casa
Foto CorrierediRagusa.it

Operazione antidroga dei Carabinieri. E’ stato arrestato un giovane incensurato, F.Z., 19 anni, modicano, ritenuto responsabile di detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti. L’operazione dei Carabinieri della Compagnia di Modica ha preso le mosse da un controllo sul territorio operato a Modica Alta. F. Z. si trovava insieme ad un gruppo di amici nelle prime ore della giornata in corso Vittorio Emanuele, nei pressi della piazza S. Teresa.

Alla vista della pattuglia i giovani hanno cercato di allontanarsi in modo circospetto attirando così l’attenzione dei carabinieri che hanno proceduto all’identificazione del gruppo. Nel frattempo un giovane ha cercato di eludere l’attenzione dei militari dell’Arma allontanandosi e gettando per terra un involucro che calpestava con forza.

Il controllo dei carabinieri accertava che si trattava di una dose di marijuana. Il successivo controllo sulla macchina di F. Z., parcheggiata nei pressi, ha consentito di rinvenire altre quattro dosi di marijuana. La successiva perquisizione nella casa del giovane ha poi permesso di verificare che F.Z. deteneva altre nove dosi di sostanza stupefacente oltre cinquanta semi di canapa indiana pronti per essere pianti e coltivati.

F. Z. era anche in possesso di tutto il materiale per il confezionamento della sostanza stupefacente. F.Z. era dunque trasferito in caserma dove gli veniva notificato il provvedimento di arresto ai domiciliari così come disposto dalla Procura della Repubblica. Il Gip presso il tribunale di Modica ha convalidato l’arresto ed il processo è stato fissato tra due settimane.

(Nella foto: controlli dei Carabinieri nel centro storico di Modica)


Unità di misura
10/10/2011 | 12.16.31
Alessandro

Scrivere 4 dosi, 9 dosi di marijuana non ha senso!!! LA marijuana si misura in GRAMMI. Se poi volete fare brutta figura fate pure, il mio era un consiglio.. se uno deve scrivere su un argomento, farebbe bene a saperne qualcosa!!!!! tanto non pubblicherete questo commento come quello prima!!!!