Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 2 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:30 - Lettori online 732
MODICA - 13/08/2011
Cronache - I controlli serrati della Guardia di finanza in prossimità di Ferragosto

Mare di droga per la notte di S. Lorenzo. Arresto e denunce

L’attività si inserisce nell’ambito di un più ampio progetto di operazioni mirate, dirette alla tutela della salute, della circolazione stradale, dell’ordine e della sicurezza pubblica
Foto CorrierediRagusa.it

Cocaina, hashish e marjuana nel mirino delle fiamme Gialle, coordinate dal comandante provinciale Francesco Fallica (da dx nella foto col procuratore di Modica Francesco Puleio), che, in prossimità di ferragosto, hanno intensificato i controlli, con servizi straordinari.

Nella notte di San Lorenzo, i controlli nelle località balneari hanno portato i militari del nucleo mobile della Tenenza di Modica al sequestro di circa 30 grammi di sostanze stupefacenti, hashish e marjuana, e all’identificazione e segnalazione di 12 soggetti, in larga parte giovanissimi, che ne erano in possesso. Uno di essi risultava addirittura essere minorenne.

Nei giorni successivi, i controlli sono stati estesi a tutto il territorio modicano. Nella notte di ieri sono stati eseguiti numerosi controlli sulla circolazione stradale, eseguiti anche mediante l’utilizzo di una unità cinofila della Guardia di Finanza.

Le operazioni hanno portato all’arresto di M.L. , ventiduenne ragusano, il quale segnalato dal cane antidroga, consegnava ai militari un frammento di hashish. La successiva perquisizione personale portava al sequestro di una dose di cocaina e di ulteriori 50 grammi di hashish occultate sulla persona. Le ricerche nell’autoveicolo del soggetto portavano invece al rinvenimento di un bilancino di precisione nascosto all’interno della stessa autovettura. Il giovane veniva quindi tratto in arresto e tradotto nella casa circondariale di Modica.

Nel corso della stessa attività venivano segnalati alla questura altri 3 soggetti, per il possesso rispettivamente di marijuana e hashish e cocaina, ed elevati diversi verbali per violazione del codice della strada.

L’attività si inserisce nell’ambito di un più ampio progetto di operazioni mirate, dirette alla tutela della salute, della circolazione stradale, dell’ordine e della sicurezza pubblica, messe in atto dalla Guardia Di Finanza.

Tali operazioni, che continueranno senza sosta per tutte le festività, sono state pianificate e condotte al fine di garantire alla popolazione residente, ai giovani ed ai turisti, di godere senza pericoli e turbative dei periodi di vacanza estivi.