Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 752
MODICA - 30/07/2011
Cronache - Attività intensa del commissariato

Controlli Polizia a Modica con 3 arresti e 13 denunce

Nell’ambito delle operazioni di controllo del territorio intensificate in questi giorni estivi

Tre arresti e svariate denunce da parte della polizia di Modica nell’ambito delle operazioni di controllo del territorio intensificate in questi giorni estivi, quando le abitazioni restano incustodite in quanto i proprietari sono fuori per le ferie. Le manette sono scattate per Raffaele Coria, 55 anni. L’uomo si era allacciato in maniera abusiva al contatore Enel della coinquilina dello stabile nel cui appartamento era ai domiciliari per precedenti reati. Alla luce di questa nuova accusa, l’uomo è stato condotto nel carcere di Modica. Manette anche per Marco Iozzia, 20 anni, per evasione dai domiciliari.

L’arresto è scattato anche per Rosario Lipari, che, oltre ad essere evaso dai domiciliari, aveva attaccato briga con un vicino di casa per futili motivi. Sono stati denunciati in stato di libertà alla Procura della Repubblica del Tribunale di Modica dieci persone ritenute responsabili di vari reati tra cui esercizio arbitrario delle proprie ragioni, truffe, ricettazione ed altro. Sono stati inoltre intensificati anche i servizi di vigilanza e controllo lungo le principali arterie stradali di Modica, finalizzati al rispetto delle norme del codice della strada e con particolare riguardo all’uso improprio di sostanze alcoliche. Un romeno di 27 anni è stato sorpreso alla guida di un’auto senza patente pochi minuti dopo essere incorso in un incidente autonomo.

Un pozzallese di 40 anni, decisamente ubriaco, ha inveito contro gli agenti dopo essere stato fermato per un controllo. Identificate e controllate complessivamente 309 persone. 176 i mezzi controllati di cui sei sequestrati. Elevate 24 contravvenzioni al Codice della strada ed effettuati un centinaio di controlli a carico di sorvegliati speciali, soggetti sottoposti ai domiciliari o affidati ai servizi sociali.