Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 20:03 - Lettori online 945
MODICA - 16/06/2011
Cronache - La perdita del carico ha reso pericolosa la strada per la mancanza di aderenza

Tir perde semi di carrubo sulla strada, idranti in azione

Sono intervenuti la Polstrada ed i Vigili del fuoco che hanno liberato la carreggiata
Foto CorrierediRagusa.it

Armati di pompe e con potenti getti di acqua calda due squadre dei vigili del fuoco del distaccamento di Modica sono dovute intervenire sulla camionale Modica Pozzallo (nella foto). Nessun incidente per fortuna o macchina da rimuovere ma solo semi di carrubo. Un Tir proveniente da Pozzallo infatti ha seminato lungo l’arteria il contenuto di un paio di sacchi facenti parte del suo carico che si è disperso lungo entrambe le carreggiate.

L’allarme è stato dato da un automobilista che seguiva il camion e da lì a poco è arrivata una pattuglia della Polstrada di Ragusa. I semi di carrubo, come hanno rilevato gli agenti intervenuti sul posto, sono ad alta pericolosità perché per la loro durezza determinano un effetto pattinamento per i pneumatici che può provocare non voluti cambi di direzione soprattutto se la strada è percorsa a velocità sostenuta o un mezzo si trova in fase di sorpasso venendo a mancare l’aderenza. La Polstrada si è visto costretta a bloccare il traffico lungo l’arteria nel primo pomeriggio di ieri mentre i vigili hanno liberato la carreggiata dall’indebita invasione.

Sono dovuti intervenire anche alcuni operai che hanno provveduto a spazzare l’asfalto dopo l’intervento dei vigili del fuoco. Lungo l’arteria si sono formate lunghe code in entrambi i due sensi di marcia e solo dopo la pulizia e la messa in sicurezza della strada la camionale è stata riaperta al traffico. L’autista del camion che trasportava i pesanti sacchi di semi di carrubo ha dichiarato di non essersi accorto di quanto stava accadendo e rischia una multa per incauto trasporto di materiali.