Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 18:19 - Lettori online 1070
MODICA - 07/03/2011
Cronache - Modica: una pattuglia di Vigili Urbani li ha fermati in piazza Corrado Rizzone

Coppia in trasferta in auto con un arsenale da scasso

Si tratta di un comisano e di un vittoriese che non hanno saputo dare spiegazioni della loro presenza in città

Erano in trasferta a Modica un giovane di Vittoria ed uno di Comiso, fermati da una pattuglia della polizia municipale. D.D.A., 27 anni, vittoriesi e G.V., 30 di Comiso, sono stati denunciati per detenzione di oggetti atti allo scasso.

I vigili hanno fermato una Lancia delta nei pressi di piazza Corrado Rizzone avendo notato qualche particolare poco convincente nella macchina. I due giovani sono stati sottoposti a perquisizione personale ed addosso a G.V. sono stati trovati un coltello a serramanico da giardinaggio, che teneva nel giubbotto.

I due sono stati dunque trasferiti presso il commissariato di Polizia a bordo della autovettura. Gli agenti del commissariato hanno proceduto alla identificazione ed all’esame della macchina. Nel portabagagli un vero e proprio armamentario di oggetti; due tenaglie di ferro di circa 30 centimetri ciascuna, un seghetto da muratore, un taglierino di circa 15 centimetri, una torcia a sette led, due pinze a gas di circa 30 centimetri ciascuna, tre coltelli da cucina di cui uno con la punta modificata, un’ascia da potatura di circa 50 centimetri, sei chiavi, modello «inglese fissa» di varie misure.

I due giovani non hanno saputo dare spiegazioni della loro presenza in città e anche a causa dei loro precedenti sono stati denunciati. Tutto il materiale è stato sequestrato.