Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 580
MODICA - 21/02/2011
Cronache - Modica: doveva custodire l’immobile ed invece costruisce

Non ha demolito la villetta a Marina di Modica, denunciato

L’uomo deve rispondere di violazione di sigilli

Ancora una denunzia per abusivismo edilizio. Un modicano di 59 anni è stato denunciato dalla polizia municipale per violazione dei sigilli con l’aggravante di essere il custode del bene a lui affidato.

L’uomo infatti aveva rimosso i sigilli da un immobile, ubicato a Marina di Modica, che gli era stato affidato in custodia. L’immobile era stato già posto sotto sequestro preventivo da parte degli stessi vigili ed il Gip lo aveva convalidato; nonostante tutto attorno all’immobile era già stato sistemato un ponteggio per un intervento edilizio nonostante l’uomo fosse stato condannato nel 2007.

La sentenza prevedeva anche la demolizione della struttura, realizzata abusivamente con l’aggravante di trovarsi in un’area sottoposta a vincolo paesaggistico.

Il Nucleo di Polizia Edilizia ha nuovamente bloccato il cantiere, sequestrando sia il manufatto sia il ponteggio. Il proprietario rischia da tre a cinque anni di reclusione. L’uomo è stato deferito alla Procura della Repubblica di Modica insieme al titolare della ditta incaricata dei lavori e proprietario del ponteggio.