Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 20:40 - Lettori online 1421
MODICA - 20/01/2011
Cronache - Modica: si tratta di un giovane di 24 anni in prognosi riservata

Antennista modicano cade dalla scala, è grave a Catania

E’ stato operato alla testa al Garibaldi

E’ stato operato alla testa al Garibaldi di Catania un antennista di 24 anni caduto dalla scala sulla quale stava salendo per montare una parabola satellitare sul tetto di un’abitazione di contrada torre Rodosta. G.D.R., modicano, è ricoverato nell’ospedale etneo in prognosi riservata. Il giovane ha battuto con violenza la testa al suolo, dopo essere precipitato da un’altezza di circa tre metri, riportando un forte trauma cranico con emorragia interna.

Dopo le prime cure al Maggiore, la vittima dell’incidente sul lavoro è stata subito trasportata in elisoccorso nell’ospedale di Catania, dove, nelle ultime ore, è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico alla testa. Adesso le condizioni cliniche del giovane sono stabili, anche se permangono piuttosto gravi, tanto da indurre i medici a mantenere la riserva sulla prognosi. La polizia sta indagando sulle cause dell’incidente sul lavoro.

Forse la caduta è stata provocata da un capogiro o dalla perdita dell’equilibrio, visto che, a quanto pare, l’antennista stava tenendo con una mano la parabola da installare sul tetto. Sono stati gli stessi residenti a lanciare l’allarme, dopo aver sentito il tonfo e aver visto il corpo esanime dello sfortunato antennista al suolo. L’ambulanza del 118 è arrivata in pochi minuti, prestando le prime cure al giovane politraumatizzato. I medici del Maggiore si sono poi resi contro delle gravi condizioni del ventiquattrenne, disponendone il trasferimento a Catania.