Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:29 - Lettori online 692
MODICA - 12/01/2011
Cronache - Modica: quando lo spazio pubblico viene occupato in maniera illegittima

Tavoli e sedie "selvaggi", multati titolari di locali pubblici

Contestate dagli agenti di polizia municipale infrazioni nei confronti di quattro esercenti

Polizia municipale sempre più impegnata contro l´abuso dell´occupazione di suolo pubblico, l´uso di sistemi di diffusione sonora senza il rispetto dei limiti massimi di decibel imposti della legge e contro tutti quegli atteggiamenti che interferiscono col quieto vivere. Domenica sera sono stati controllati quattro bar e altri locali pubblici tra piazza Matteotti, via Santa e via Pellico, lungo corso Umberto I. Contestate dagli agenti infrazioni nei confronti dei quattro titolari, rei d’aver occupato abusivamente, con tavoli e sedie, la pubblica via, dove alla clientela venivano portate le consumazioni. Nei confronti dei responsabili sono stati elevati verbali di infrazione, oltre alla diffida a rimuovere definitivamente tavoli e sedie e a mettersi in regola con le pratiche di occupazione di suolo pubblico.

«Il servizio, in questo caso – spiega il comandante Giuseppe Puglisi – è stato concentrato in quell´area meta, tutte le sere, di centinaia di giovani, che, in particolare nei fine settimana, spesso arrecano disturbo ai residenti, che si erano lamentati della situazione proprio con il nostro corpo di polizia municipale. A causa di tavoli e sedie posizionate in maniera indiscriminata – conclude Puglisi – spesso i residenti avevano poi difficoltà a districarsi tra i clienti per raggiungere le rispettive abitazioni, oltre a vedersi privati magari dei parcheggi o trovare ostruita la strada per raggiungere i garage».