Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:45 - Lettori online 677
MODICA - 18/12/2010
Cronache - Modica: si tratta di scontri che avrebbero potuto essere ben più gravi

Nel Modicano 3 incidenti stradali in 24 ore con 5 feriti

Si sono verificati al Viale della Costituzione, in contrada Pietrenere e sulla Modica-Scicli

Prognosi di tre settimane per un ragazzo di 14 anni. A. T. è stato infatti coinvolto in un incidente verificatosi in via della Costituzione nel pomeriggio di ieri. Il giovane si trovava a bordo del suo ciclomotore Piaggio quando è entrato in collisione con una Ford Fiesta condotta da una donna, F.I., 46 anni, residente in città. Nell’impatto la peggio è toccata al ragazzo che è stato subito trasferito al Maggiore per i traumi riportati alle gambe.

Un secondo incidente si è invece verificato in contrada Pietrenere. Una Ford Mondeo guidata da P.V., 30 anni di Lentini è finita fuori strada per evitare di scontrarsi con una Renault 4 alla cui guida si trovava A.G., 60 anni di Modica. Il conducente della Ford ha perso il controllo della macchina ed è rimasto ferito insieme alla moglie, S.G., 23 anni, di Modica. L’uomo ha avuto una prognosi di un mese da parte dei sanitari del Maggiore mentre la moglie ha riportata ferite guaribile in tre settimane circa ed è stata dimessa.

Nel terzo incidente due donne sono rimaste ferite lungo la via Sorda Scicli, in zona Pirato. Erano a bordo di una Seat Cordoba e percorrevano l’arteria in direzione Scicli. Nell’affrontare una curva, in centro abitato, l’utilitaria condotta dalla quarantasettenne C.M., si è trovata una Lancia Libra che stava ripartendo dalla sosta per invertire la marcia. La Seat ha prima sfiorato il veicolo che reimmetteva in carreggiata poi la conducente ha perso il controllo ed è andata a concludere la marcia contro un muro che delimita la carreggiata.

Scattato l’allarme, sul posto è intervenuta l’ambulanza del 118 che ha trasferito le due occupanti il veicolo al Pronto Soccorso dell’Ospedale Maggiore. La più grave è risultata la passeggera della Seat, una pensionata di 75 anni, G.S., suocera della conducente, che ha riportato una prognosi di venticinque giorni ed è stata ricoverata. Sette giorni, invece, la prognosi dell’autista che, dopo le cure, è stata dimessa.