Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 780
MODICA - 03/12/2010
Cronache - Modica: manette per Raffaele Coria e Giuseppa Bombardamento

Coppia di ladri in pizzeria, la donna è già tornata libera

Coria dovrà attendere in cella il processo per direttissima, che sarà celebrato martedì

Saccheggiano una pizzeria di via Risorgimento durante la notte, dopo averne forzato la porta d’ingresso, portandosi via generi alimentari per svariate centinaia di euro, ma vengono individuati ed arrestati. I due ladri finiti in manette sono Giuseppa Bombardamento, 30 anni, già nota per reati di droga, e Raffaele Coria, di 54, anche lui con precedenti. Mentre quest’ultimo resta rinchiuso nel carcere di Modica Alta, la Bombardamento è stata già rimessa in libertà. E’ quanto deciso dal giudice Lucia De Bernardin, che ha convalidato entrambi gli arresti, accogliendo la richiesta del pm Diana Iemmolo volta a mantenere la custodia cautelare in carcere per Coria.

Sarebbe stato proprio lui il principale artefice del furto, mentre la Bombardamento si sarebbe limitata a fare da palo, aiutando il complice a caricare la merce nel furgone. Proprio la donna, che stazionava a tarda ora nei pressi della pizzeria, aveva insospettito qualche automobilista di passaggio, che ha chiamato il 113. I poliziotti, giunti in pochi minuti, hanno seguito le mosse dei ladri e li hanno seguiti, recuperando altresì la refurtiva. Ieri l’udienza di convalida in tribunale. Mentre la Bombardamento è tornata libera, Coria dovrà attendere in cella il processo per direttissima, che sarà celebrato martedì.

Sotto, le foto degli arrestati Raffaele Coria e Giuseppa Bombardamento