Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 20:03 - Lettori online 839
MODICA - 06/11/2010
Cronache - Modica: il giudice ha applicato la pena dopo il patteggiamento

Condanna a 8 mesi di carcere per commercialista di Modica

L’imputato doveva rispondere dell’accusa di appropriazione indebita aggravata

Ha patteggiato la pena di otto mesi di carcere e 350 euro di multa il commercialista di Modica Giuseppe Spadaro, 52 anni. L’imputato doveva rispondere dell’accusa di appropriazione indebita aggravata. La pena, concordata tra l’avvocato Fabio Borrometi e il pm Veronica Di Grandi, è stata applicata dal giudice Paolo Celeste. Il commercialista era già stato condannato per un reato analogo lo scorso maggio a nove mesi di reclusione, oltre al pagamento di una provvisionale pari a 7 mila euro.

Adesso invece l’imputato è stato giudicato per due procedimenti confluiti in un unico processo. Anche in questo caso Spadaro si sarebbe appropriato dei soldi che i suoi clienti gli avrebbero versato per il pagamento degli oneri fiscali. I fatti rievocati nel procedimento si riferiscono agli anni che vanno dal 1989 al 2005. Pare che l’imputato avesse pagato solo qualche rata per ciascun cliente, senza procedere al saldo, visto che, stando all’accusa, il resto del denaro consegnatogli sarebbe rimasto nelle sue tasche.