Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 0:33 - Lettori online 777
MODICA - 04/08/2010
Cronache - Modica: il nucleo ambientale dei Vigili Urbani sequestra l’area

Scoperta discarica abusiva tra Modica e Pozzallo

Si trova lungo la strada provinciale Sampieri Pozzallo in territorio modicano e precisamente sotto il viadotto della linea ferrata Pozzallo Scicli in corrispondenza dell’alveo «Lavinaro-Benarifi»

Il nucleo ambientale dei vigili urbani ha sequestrato una discarica abusiva. La zona si trova lungo la strada provinciale Sampieri Pozzallo in territorio modicano e precisamente sotto il viadotto della linea ferrata Pozzallo Scicli in corrispondenza dell’alveo «Lavinaro-Benarifi». La difficoltà dell’accesso alla zona e l’essere al riparo da occhi indiscreti ha favorito l’accumulo dei materiali ingombranti e pericolosi che sono stati trovati.

I tre vigili, che costituiscono il nucleo ambientale, hanno accertato che in un’area di circa 40 metri quadrati di superficie sono stati ammassati teloni di plastica utilizzati per le serre, rifiuti legnosi tipo imballaggi dei prodotti ortofrutticoli, pneumatici in disuso, un serbatoio in eternit ed un frigorifero. I vigili hanno delimitato l’area procedendo al sequestro ed hanno avviato le indagini per accertare i responsabili. Il comandante della Polizia Municipale, Giuseppe Puglisi, ha trasmesso un rapporto alla magistratura ed ha chiesto la bonifica del sito ed il ripristino delle condizioni di salubrità ambientale.

L’attività della squadra ambientale sta rivolgendo in questi giorni le sue attenzioni alla fascia costiera per bloccare in tempo utile il formarsi di discariche abusive.