Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 1196
ISPICA - 28/07/2009
Cronache - Ispica: operazione condotta dai Carabinieri della compagnia di Modica

Ispica: coltivava piante di canapa indiana, arrestato

L’ispicese di 28 anni teneva un podere piantumato e recintato per la coltivazione vietata dalla legge Foto Corrierediragusa.it

Era un coltivatore particolare l’ispicese di 28 anni arrestato dai Carabinieri. Luigi Barone (nella foto), difatti, nel suo podere piantumato e recintato ad Ispica, coltivava rigogliose piante di canapa indiana, 7 per la precisione, dell´altezza di oltre 2 metri cadauna. Le manette ai polsi dell’ispicese con il «pollice verde» sono così scattate per il reato di coltivazione e detenzione di sostanze stupefacenti ai fini dello spaccio.

La perquisizione, estesa dai militari all’abitazione, ha permesso, altresì, di rinvenire all’interno di un capannone adibito al ricovero di attrezzi e veicoli in disuso altre 4 piantine di canapa indiana, nonché due secchi in plastica contenenti 150 grammi di foglie di canapa indiana già essiccate e pronte per una verosimile attività di confezionamento e spaccio.

Il giovane si è accollato, senza fare troppe storie, le responsabilità della coltivazione vietata dalla legge. La sostanza stupefacente, sottoposta a sequestro, sarà nei prossimi giorni analizzata dal competente laboratorio di analisi dell’Ausl 7 per gli accertamenti tecnici richiesti dall’autorità giudiziaria.

I 4 arresti operati nelle ultime due settimane a Ispica da parte dei carabinieri non fanno altro che confermare gli ottimi risultati conseguiti dall’Arma nell’attività di prevenzione e controllo del territorio disposta dal Comando Compagnia carabinieri di Modica, su direttive del capitano Alessandro Loddo.

Sotto, la foto delle piante di canapa indiana sequestrate. Cliccateci sopra per ingrandirla.

I Carabinieri con le piante di canapa indiana sequestrate, alte oltre 2 metri