Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 20:03 - Lettori online 949
ISPICA - 23/10/2007
Cronache - Ispica - L’incidente in via XX Settembre

Mette sotto una signora
e fugge via contromano

Una pozzallese 45enne rischia l’accusa di omissione di soccorso Foto Corrierediragusa.it

Potrebbe rispondere dell’accusa di omissione di soccorso C.G., 45 anni, originaria di Pozzallo che ha investito un’anziana signora con la sua auto, poi, dandosi alla fuga: procedeva contro senso.

La donna, E.M. di 80 anni, si trova ora ricoverata presso l’ospedale «Busacca» di Scicli. Le sue condizioni, pur non definibili ottimali, non sembrano gravi. I medici l’hanno giudicata guaribile in trenta giorni.

L’incidente si è verificato in via Venti Settembre, in pieno centro cittadino, ed è questo l’altro dato inquietante. E.M. stava ignara attraversando la strada, la via è peraltro ben nota in quanto conduce direttamente in piazza Regina Margherita e la cui peculiarità è proprio rappresentata da quel senso unico.

L’anziana signora è stata in effetti colta di sorpresa da C.G. che , a bordo della sua Bmw, percorreva la strada nel senso di marcia opposto rispetto a quello indicato dalla segnaletica. Come hanno poi testimoniato le persone che, per prime, hanno prestato soccorso all’anziana signora, C.G. si è dileguata senza appurare lo stato di salute di E.M.