Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 20:40 - Lettori online 1343
ISPICA - 08/07/2016
Cronache - Di nuovo in manette un 27enne sciclitano

Sempre meno "Mansueto" ferisce il padre della sua ex

Sono intervenute 2 pattuglie dei carabinieri Foto Corrierediragusa.it

Aggredisce con un coltello il padre della sua ex compagna e poi se ne va tranquillamente al bar come se niente fosse: si tratta di Ignazio Mansueto, sciclitano 27enne, finito in manette in quanto responsabile dei reati di lesioni personali aggravate e porto di armi atte ad offendere. Sono stati i carabinieri ad arrestare l´uomo, che, poco prima, si era presentato sotto l’abitazione della ex compagna urlando frasi minacciose nei confronti della stessa e dei suoi familiari. A questo punto, udite le urla di Mansueto, il padre della sua ex compagna era intervenuto nel tentativo di portare alla calma il ragazzo. Mansueto, impugnando un coltello a serramanico di genere vietato, ha invece l’uomo al collo ed al volto per poi allontanarsi a piedi. Sono quindi intervenute due pattuglie dei carabinieri che, poco distante dal punto dell’aggressione, hanno rintracciato Mansueto che, come se nulla fosse, nel frattempo si era recato in un bar. I militari lo hanno trovato in possesso del coltello utilizzato poco prima per colpire il padre della sua ex compagna. L’uomo aggredito è stato trasportato all´ospedale Maggiore di Modica per ferite lacero contuse al collo ed al volto. L´uomo è stato dunque dimesso con una prognosi di 10 giorni mentre l´aggressore è stato sottoposto agli arresti domiciliari.