Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:17 - Lettori online 742
ISPICA - 13/07/2015
Cronache - Il giovane A.A. dovrà comparire dinanzi ai giudici

Investì ispettore: rinvio a giudizio per un 17enne

Successe il 25 settembre del 2013
Foto CorrierediRagusa.it

Va a processo il giovane motociclista ispicese che il 25 settembre del 2013 investì l’Ispettore di polizia municipale Giorgio Basile, 63 anni, mentre era impegnato nel servizio di sicurezza per l’uscita degli studenti dall’istituto «Einaudi» di Via Duca degli Abruzzi a Ispica. A.A., 17enne, era stato denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minori di Catania. Ora è stato disposto il rinvio a giudizio col processo fissato al prossimo mese di febbraio che si celebrerà davanti ai giudici etnei. Gli sono stati contestati i reati di lesioni personali gravi, guida senza patente e senza avere le condizioni necessarie per essere alla conduzione del motociclo 125 che, tra l’altro, era di proprietà della sorella. Tra le infrazioni al codice della strada che i carabinieri gli avevano contestato c’era la velocità e la mancata copertura assicurativa del mezzo. La vittima era rimasta in prognosi riservata nella divisione di Chirurgia dell’Ospedale Maggiore di Modica ed aveva riportato invalidità permanente tant’è che è stato mandato anzitempo in pensione.

L’uomo, come accennato, era stato investito da A.A. mentre regolava il traffico nei pressi dell’Istituto Scolastico. Il giovane si era comunque fermato a prestare i primi soccorsi. Il motociclo era stato sequestrato.

Nella foto la scena dell´incidente